Endodonzia

Endodonzia

L’endodonzia si occupa di curare le affezioni che colpiscono la polpa (tessuto molle) all’interno dei denti.

Con polpa si intende il tessuto molle che occupa il centro del dente, e che è costituito dai vasi sanguigni e dal nervo.

L’obiettivo dell’endodonzia è rimuovere tutta la polpa e riempire lo spazio lasciato vuoto con un materiale da otturazione, generalmente la guttaperca.

La devitalizzazione di un dente si svolge in anestesia locale e dura una o due sedute, in base alle difficoltà che si incontrano rispetto alla variabilità anatomica delle radici del dente.

Un dente viene devitalizzato quando la carie invade lo spazio occupato dalla polpa. Il dente inizia a dare i primi sintomi quando ormai la carie è molto estesa ed occorre un trattamento d’urgenza per eliminare l’infiammazione (pulpite – infiammazione della polpa).

In seguito al trattamento endodontico il dente non avrà più alcuna sensibilità né al caldo né al freddo e neppure allo stimolo irritativo provocato dalla carie; pertanto sarà ancora più importante eseguire periodiche visite di controllo.

Prenotazione

Contattaci o compila il modulo per richiedere la prenotazione.

Ti contatteremo subito per confermarti la prenotazione.

Contatti